Valentina Pavan

Psicologa Psicoterapeuta E.M.D.R.

Sono una psicologa clinica, psicoterapeuta e terapeuta E.M.D.R.

Ho conseguito la laurea in Psicologia Clinica e di Comunità nel 2010 a Torino con votazione 110/110 e lode; iscritta all’Ordine degli Psicologi del Piemonte n° 6190

Nel 2015 mi sono specializzata in Psicoterapia Cognitiva presso il Centro Clinico Crocetta di Torino con votazione 70/70.

Nel 2016 ho completato a Milano la formazione EMDR, conseguendo il primo e secondo livello e attualmente sono in formazione per conseguire il titolo di practitioner.

Personal Image
Personal Image

Sono una psicologa clinica, psicoterapeuta e terapeuta E.M.D.R.

Ho conseguito la laurea in Psicologia Clinica e di Comunità nel 2010 a Torino con votazione 110/110 e lode. Iscrizione all’Ordine degli Psicologi del Piemonte n° 6190

Nel 2015 mi sono specializzata in Psicoterapia Cognitiva presso il Centro Clinico Crocetta di Torino con votazione 70/70.

Nel 2016 ho completato a Milano la formazione EMDR, conseguendo il primo e secondo livello e attualmente sono in formazione per conseguire il titolo di practitioner.

Perchè andare dallo psicoterapeuta?

Perchè andare dallo psicoterapeuta?

"Io mi rivolgo ad un amico, perché dovrei andare dallo psicoterapeuta"

Non c’è risorsa più grande che una solida amicizia, ma a volte sentiamo che non basta. Di alcuni argomenti non riusciamo a parlare, e, paradossalmente, potremmo essere più disinvolti con una persona estranea.

Lo psicoterapeuta è coinvolto, ma non implicato come un amico. E’ un buon ascoltatore, ma non condanna né giudica, non è quello il suo compito. Il rapporto che lo lega al suo paziente è un rapporto di autenticità e lealtà. Lo spazio che si crea è un’occasione speciale, dove il paziente può raccontare e sentirsi libero di esprimere ciò che sente, sapendo che quello è il suo spazio, un luogo protetto e sicuro. Lo psicoterapeuta ha teorie e conoscenze a disposizione, pertanto facilita il cambiamento del paziente, secondo le sue esigenze e i suoi tempi.

Ciò che cura davvero è la RELAZIONE! E’ il rapporto che si crea tra psicoterapeuta e paziente ad essere davvero una novità, un incontro che meraviglia e stupisce. Lo psicoloterapeuta, che all’inizio è un estraneo, diventa una figura significativa, che condivide un pezzo di storia, e un pezzo della vita dell’altro, e collabora con il paziente per mettere ordine quando tutto sembra confuso e privo di senso e significato.

Di cosa mi occupo

Di cosa mi occupo

  • Disturbi d’ansia e attacchi di panico

    Circa una persona su cinque soffre di una sintomatologia ansiosa, che si manifesta con maggiore gravità nel Disturbo di Panico, comprende:

    • palpitazioni
    • tachicardia
    • aumento della sudorazione
    • tremori fini o a grandi scosse
    • dispnea o sensazione di soffocamento
    • sensazione di asfissia
    • dolore o fastidio al petto
    • nausea o disturbi addominali
    • sensazioni di vertigine, di instabilità, di “testa leggera” o di svenimento
    • brividi o vampate di calore
    • parestesie (sensazioni di torpore o di formicolio)
    • derealizzazione (sensazione di irrealtà) o depersonalizzazione (essere distaccati da se stessi)
    • paura di perdere il controllo o “impazzire” e paura di morire.

    E’ importante affrontare questi disturbi, stabilizzando immediatamente la sintomatologia e offrendo le strategie opportune per gestire i momenti di difficoltà, andando però all’origine di ciò che scatena il disagio psicologico.

  • Psicoterapia di coppia

    Ognuno di noi porta nella propria coppia se stesso, la propria personalità, i propri nodi critici e gli aspetti irrisolti di sé. Spesso ciò che causa maggiori difficoltà all’interno di un rapporto è la perdita di comunicazione e di volontà di comprendere le intenzioni dell’altra persona.

    Il metodo più rapido e indolore per affrontare le situazioni è appunto interrompere la comunicazione e lasciare dei "non detti" nella coppia.

    In queste occasioni il sostegno di coppia permette un confronto diretto tra i due partner riguardo ad aspetti conflittuali inerenti diversi ambiti. L’ascolto e l’attenzione alle dinamiche di coppia permette di affrontare le difficoltà coniugali alla ricerca di nuovi equilibri. Lo scopo è quello di ristabilire un corretto dialogo tra i coniugi, aiutandoli a rinforzare il loro legame e di promuovere il benessere della coppia.

  • Disturbi alimentari

    I disturbi del comportamento alimentare sono patologie caratterizzate da un’ alterazione delle abitudini alimentari e da un’eccessiva preoccupazione per il peso e per le forme del corpo.

    Insorgono prevalentemente durante l’adolescenza e colpiscono soprattutto il sesso femminile. I comportamenti tipici di un disturbo dell’alimentazione sono:

    • la diminuzione dell’introito di cibo
    • il digiuno
    • le crisi bulimiche (ingerire una notevole quantità di cibo in un breve lasso di tempo),
    • il vomito per controllare il peso
    • l’uso di anoressizzanti
    • lassativi o diuretici allo scopo di controllare il peso
    • un’intensa attività fisica.

    Soffrire di un disturbo dell’alimentazione sconvolge la vita di una persona e ne limita le sue capacità relazionali, lavorative e sociali. Per la persona che soffre di una disturbo dell’alimentazione tutto ruota attorno al cibo e alla paura di ingrassare. Purtroppo solo una piccola percentuale di persone che soffrono di un disturbo dell’alimentazione chiedono aiuto. E’ importante invece intervenire

  • Problemi relazionali e di autostima

      Il senso del valore personale, la fiducia nelle nostre risorse e capacità, la convinzione di farcela e di avere le competenze per agire e reagire ad ogni situazione, la convinzione di non piacere o di essere giudicati: queste sono solo alcune delle caratteristiche che racchiudiamo in una sola parola, autostima.

      Quanto incide quest'ultima nel delicato mondo delle relazioni interpersonali? Quanto le relazioni con amici, familiari, conoscenti sono talvolta complicate e difficili da gestire? E quanto a volte ci si sente in difficoltà proprio a comprendere che sono gli aspetti personali che entrano in gioco in ogni rapporto e lo rendono così ricco e complicato.

Come lavoro

Come lavoro

perm_identity

Psicoterapia cognitivo comportamentale

directions_run

Approccio sensomotorio

visibility

Psicoterapia E.M.D.R.

perm_identity

Psicoterapia cognitivo comportamentale

directions_run

Approccio sensomotorio

visibility

Psicoterapia E.M.D.R.

Punto EMDR Biella